domenica 26 febbraio | 04:42
pubblicato il 23/nov/2013 13:07

Legge stabilita': governo prende ancora tempo su casa e cuneo fiscale

(ASCA) - Roma, 23 nov - Il governo prende ancora tempo per mettere a punto le modifiche alla legge di stabilita' che riguardano la service tax e il cuneo fiscale e fa sapere che non saranno presentati entrole 13 di oggi in commissione Bilancio del Senato, quando scadra' il termine per gli emendamenti di relatori e governo. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giovanni Legnini, parlando con i cronisti in Senato, ha spiegato che le modifiche al testo di Palazzo Chigi sulla casa e il taglio delle tasse sul lavoro saranno approvate come riformulazioni di una serie di emendamenti gia' esistenti depositati dai gruppi parlamentari. Per questo motivo non rientrano nel termine perentorio delle 13 di oggi fissato ieri dal presidente Antonio Azzollini. Il governo avra' quindi a disposizione un ulteriore lasso di tempo, benche' di poco piu' di 24 ore, per trovare le risorse necessarie a coprire modifiche onerose. sgr/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech