sabato 10 dicembre | 02:18
pubblicato il 29/ott/2013 16:13

Legge stabilita': Gero Grassi, meno tasse sulla prima casa

(ASCA) - Roma, 29 ott - ''La legge di stabilita' puo' e deve ulteriormente ridurre la tassazione sulla prima abitazione. Lo dice la Banca d'Italia, ma lo dice soprattutto la considerazione che in Italia, a differenza che nel resto d'Europa, l'acquisto della prima abitazione per molti cittadini ha rappresentato lo scopo della vita favorendo il mercato immobiliare e creando di fatto una consolidata ricchezza per il Paese''.

Ad affermarlo e' Gero Grassi, vicepresidente del Gruppo Pd alla Camera dei Deputati, che aggiunge: ''E' giusto che chi ha fatto sacrifici per acquistare la prima casa, oggi venga premiato dallo Stato, soprattutto se ha un reddito medio basso. La tassazione giusta agevola il rapporto del cittadino con il fisco e produce impulsi economici e sociali di grande rilievo''.

min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina