giovedì 19 gennaio | 22:46
pubblicato il 16/ott/2013 19:38

Legge stabilita': Gelmini, occasione perduta per agganciare crescita

Legge stabilita': Gelmini, occasione perduta per agganciare crescita

(ASCA) - Roma, 16 ott - ''Mi riservo di leggere nel dettaglio il testo della legge di stabilita', ma dalle prime informazioni la montagna ha partorito il topolino: la legge di stabilita' sembra un'occasione perduta per abbattere la spesa pubblica e agganciare la crescita diminuendo le tasse''. Lo afferma Mariastella Gelmini, vicecapogruppo vicario Pdl alla Camera.

''Le tre nuove tasse Tari Tasi Trise sembrano le tre carte del solito gioco, questa volta con il rischio di far ricomparire l'Imu. L'impegno per abbattere il cuneo fiscale e', come sottolineato dalle parti sociali, troppo modesto e troppo poco per quella svolta che lavoratori e imprese invocano.

Bisogna in sede parlamentare osare molto di piu' se non vogliamo che la legge di stabilita' accompagni il declino del Paese'', conclude Gelmini.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale