sabato 03 dicembre | 17:19
pubblicato il 23/nov/2013 13:25

Legge stabilita': Gasparri, inaccetabili bugie su stangata e Imu

Legge stabilita': Gasparri, inaccetabili bugie su stangata e Imu

(ASCA) - Roma, 23 nov - ''Denunciamo il grande imbroglio sulla casa che il governo sta preparando agli italiani. C'e' il serio rischio che dietro i continui rinvii e l'incertezza ci sia infatti l'intenzione di far pagare una parte dell'Imu 2013 sull'abitazione principale. Una scelta che non potremmo in alcun modo accettare e che d'altra parte non dovrebbero nemmeno avallare i ministri di centrodestra che tradirebbero le promesse fatte. Non siamo disposti a tollerare le latitanze e i tentennamenti di questo esecutivo''. Lo dichiara Maurizio Gasparri (FI-Pdl), vice presidente del Senato. ''Anche la Legge di stabilita' procede in commissione in maniera confusa e con scelte discutibili, senza trasparenza e collegialita'. I metodi usati sono scorretti e lo diciamo a chi prima di essere affetto da poltronite ha condiviso con noi un percorso politico chiaro. Prima bugie sull'Imu poi una stangata. Se e' questo quello che ci aspetta il nostro appoggio non ci sara''', conclude Gasparri.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari