mercoledì 18 gennaio | 11:13
pubblicato il 13/nov/2013 12:13

Legge Stabilita': Formigoni, pacchetto misure 200 mln per agricoltura

Legge Stabilita': Formigoni, pacchetto misure 200 mln per agricoltura

(ASCA) - Roma, 13 nov - Un pacchetto di misure per un valore superiore ai 200 milioni di euro a favore dello sviluppo agricolo nazionale, per attuare e potenziare interventi concreti di sostegno a un settore fondamentale per la crescita economica e strategica del Paese, una riserva di almeno il 15% delle risorse complessive previste per Expo 2015 da dedicare alla Lombardia per finanziare progetti sulle tematiche legate all'esposizione universale. E' quanto prevedono gli emendamenti che Roberto Formigoni, presidente della commissione 'Agricoltura e produzione agroalimentare' del Senato ha proposto quale primo firmatario alla Legge di stabilita' 2014.

''L'uscita dal tunnel della crisi economica - spiega Formigoni - deve assolutamente partire, fra gli altri, anche da un settore che da sempre caratterizza il nostro Paese in termini di qualita', diffusione e capacita' produttiva. Lo scopo degli emendamenti presentati e' quello di mettere in campo misure concrete per gli operatori della filiera agricola e agroalimentare: abbiamo ritenuto necessario un intervento massiccio, coraggioso. Bisogna uscire dalla percezione in base alla quale per un Paese ''malato'' a causa della crisi servano solo cure palliative: per una ripresa forte occorrono interventi decisi''. In particolare, gli emendamenti alla Legge di stabilita' che vedono Formigoni quale primo firmatario prevedono, tramite il ripristino di quote del fondo di rotazione nazionale, una adeguata capacita' di spesa per le regioni nei piani di finanziamento europeo, risorse per gli organismi pagatori regionali e per la qualita' delle produzioni, l'istituzione di un Fondo per interventi di ristrutturazione nel settore lattiero caseario, finanziamenti garantiti alla Lombardia sul tema di Expo2015, un fondo per la distribuzione delle derrate alimentari a persone indigenti finanziato con 40 milioni.

Altri interventi sono indicati e proposti per la lotta fitosanitaria, la tutela della qualita' e la repressione delle frodi, la digitalizzazione delle azioni del ministero per le politiche agricole, oltre ad azioni specifiche per la pesca e l'ippica.

red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa