sabato 03 dicembre | 19:11
pubblicato il 16/ott/2013 14:09

Legge stabilita': Fedriga (LN), presa in giro per imprese e lavoratori

Legge stabilita': Fedriga (LN), presa in giro per imprese e lavoratori

(ASCA) - Roma, 16 ott - ''I numeri sul taglio del cuneo fiscale sono una presa in giro offensiva nei confronti delle imprese e dei lavoratori''. Lo dichiara Massimiliano Fedriga, capogruppo in commissione Lavoro per la Lega Nord a Montecitorio. ''Per questi ultimi ci sara' un incremento medio di ben 10 euro al mese nello stipendio ma, al contempo, dovranno pagare piu' tasse. Un nuovo colpo alle famiglie che vedranno il governo ancora una volta andare a pescare nelle loro tasche e una mazzata per le imprese nonostante le promesse da marinaio di Letta. E' ridicolo un intervento di 1 miliardo di euro per il cuneo fiscale alle imprese quando la total tax rate nel nostro Paese e' doppia rispetto a quella della Slovenia e il 50% piu' alta rispetto a quella dell'Austria. Questa legge di stabilita' non potra' che portare che a nuove chiusure aziendali e a nuovi disoccupati'', conclude Fedriga. com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Riforme
Referendum, Grillo: Paese spaccato, vincere o perdere è uguale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari