martedì 06 dicembre | 09:37
pubblicato il 27/nov/2013 08:57

Legge stabilita': Fassina, passi avanti per equita' e crescita

Legge stabilita': Fassina, passi avanti per equita' e crescita

(ASCA) - Roma, 27 nov - ''I numeri sono inequivocabili. La Stabilita' riduce il peso delle imposte: lo faceva nella formulazione originaria, lo fa ancora di piu' oggi dopo il passaggio in Senato. Ci sono altri 500 milioni per le detrazioni sulla casa, e' stato bloccato l'aumento dei contributi per le partite Iva. Ma ci sono molte altre cose importanti''. Lo ha affermato il vice ministro dell'Economia, Stefano Fassina, in un'intervista a l'Unita' concessa ieri a poche ore dal voto del Senato sulla legge di stabilita'.

L'esponente Democratico ha voluto ricordare come siano stati previsti ''100 milioni in piu' per il fondo per la non autosufficienza. Erano anni che non si faceva. Il segno sul sociale e' inequivocabile. Ci sono anche le risorse per sperimentare il reddito minimo di inserimento. In piu' si stanziano 150 milioni per l'emergenza in Sardegna, si istituisce il fondo per la ricostruzione nelle aree terremotate e alluvionate''. Quanto alle critiche alla manovra arrivate da Confindustria, sindacati e Comuni, Fassina ha risposto ricordando che ''in aula ho ribadito l'impegno del governo a migliorare l'indicizzazione delle pensioni alla Camera.

Durante il secondo passaggio parlamentare - ha assicurato - avvieremo un dialogo con le parti sociali per le ulteriori modifiche. Ci sono le condizioni per impegnare parte delle risorse provenienti dalla lotta all'evasione e dalla spending review alla riduzione del cuneo fiscale su lavoro e impresa''. Inoltre ''nessuno deve dimenticare che ci sono vincoli di finanza pubblica molto stretti. Come ho detto piu' volte, non e' nelle disposizioni di questo governo, come di nessun governo europeo, una cura shock. Per ottenere un vero cambiamento c'e' bisogno che la politica economica dell'eurozona cambi rotta, con l'obiettivo di alimentare la ripresa''.

Infine sulle polemiche da parte di esponenti di Forza Italia, Fassina ha sottolineato che si tratta ''solo di strumentalizzazioni politiche, l'opposizione di Fi non ha ragioni di merito, ma e' dovuta a scelte politiche che riguardano la vicenda personale di Berlusconi''. brm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari