domenica 26 febbraio | 16:18
pubblicato il 15/ott/2013 20:14

Legge stabilita': Farmindustria, bene Lorenzin. Ha mantenuto promessa

(ASCA) - Roma, 15 ott - ''Grande apprezzamento al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin per aver mantenuto la promessa di non penalizzare ulteriormente le imprese del farmaco'' viene espresso dal Presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi che commenta cosi' le dichiarazioni del premier, Enrico Letta, secondo le quali il testo della Legge di Stabilita' non contiene tagli alla Sanita' - e quindi al settore farmaceutico: ''Per la prima volta, dopo le undici misure degli ultimi sei anni per quindici miliardi di euro, una manovra finanziaria non va a reperire le risorse dalla farmaceutica per coprire i buchi di altre voci della spesa.

Il Ministro e il Governo hanno dato prova concreta di riconoscere questo settore come un asset industriale e ad alta tecnologia, strategico per il rilancio dell'economia e del Paese''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech