domenica 22 gennaio | 17:24
pubblicato il 26/nov/2013 20:55

Legge stabilita': dibattito fiducia maxiemendamento,voto intorno alle 24

(ASCA) - Roma, 26 nov - E' in corso nell'Aula del Senato il dibattito sulla fiducia posta dal governo sul maxiemendamento alla legge sulla stabilita'. Secondo le stime l'inizio delle dichiarazioni di voto dovrebbero iniziare intorno alle 22, alle 23 dovrebbe iniziare la prima chiama; il voto finale e' atteso intorno alle 24.

Questo il ruolino di marcia dopo un pomeriggio di grande tensione e di ritardi. Il maxiemendamento del governo atteso per le 15 e' giunto poco prima delle 17. La commissione Bilancio si e' immediatamente riunita per esaminare la relazione tecnica, me si e' conclusa solo poco prima delle 19, rilevando ''due profili problematici'', relativi agli allegati delle tabelle 1 e 2 e alla necessita' sollecitata da piu' parti di una maggiore chiarezza sulle destinazione dei fondi e relativa copertura, al di la' dei saldi che ne risultano. Rilievi non sostanziali, tanto che il ministro dei Rapporti con il Parlamento, Dario Franceschini, prenendo la parola in Aula chiariva: ''Questo dibattito non e' avulso dalla situazione politica generale del momento: alcune inesattezze, anziche' richiederne la semplice correzione diventano occasione di polemica politica. Il governo risponde prontamente alle richieste del presidente Azzollini, e gli errori formali verranno corretti con sollecitudine. Si tratta di errori dovuti alla fretta di trasmettere il maxiemendamento all'Aula, ma si tratta di errori formali che non cambiano la relazione tecnica, che c'e' ed e' bollinata dalla Ragioneria''.

Per essere ancora piu' chiari, come osservava il presidente Grasso dichiarando finalmente aperta la discussione sulla fiducia al maxiemendamento: ''La relazione tecnica, essendo firmata alla Ragioneria dello Stato e' legittima. Ricordo inoltre che non e' la relazione tecnica ad essere oggetto di voto ma costituisce un presupposto di ammissibilita' del maxiemendamento''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4