sabato 25 febbraio | 19:42
pubblicato il 05/nov/2013 13:11

Legge stabilita': Di Pietro, dati Ue dimostrano fallimento governo

Legge stabilita': Di Pietro, dati Ue dimostrano fallimento governo

(ASCA) - Roma, 5 nov - ''Questo esecutivo delle larghe intese e' un completo fallimento. Le sue priorita' avrebbero dovuto essere due: l'approvazione di una nuova legge elettorale e il varo di misure strutturali volte a colpire evasori e corruttori e non la povera gente. Niente di tutto questo e' stato fatto. Il governo e il Parlamento stanno solo pensando a come salvare il condannato Berlusconi dai suoi problemi giudiziari e a come far uscire dal carcere qualche amico''.

E' quanto scrive sul suo blog il presidente dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, che aggiunge: ''I dati economici diffusi oggi dalla Commissione europea sono allarmanti e confermano quest'incapacita' del governo nel risolvere i problemi degli italiani. Infatti, Bruxelles ci informa che sono peggiorate le stime sul deficit italiano e che sta rallentando la correzione di bilancio. Questo significa che le previsioni di crescita sono molto modeste e che ci sono forti preoccupazioni sulla capacita' che avra' il nostro Paese di espandere il Prodotto interno lordo. Quindi l'Italia, agli occhi dell'Ue, continua ad essere un osservato speciale, anche perche' si prevede che il tasso di disoccupazione raggiungera', l'anno prossimo, il picco del 12,4% e soprattutto quello giovanile sfiorera' quasi il 50%.

Secondo Di Pietro ''di fronte a questa grave situazione economica in cui ci troviamo, Letta, da un lato, si sarebbe dovuto battere per l'approvazione di una legge di stabilita' equa ed efficace, contenente le sospirate misure strutturali per la ripresa economica. Dall'altro, avrebbe dovuto chiedere a Bruxelles due anni di tempo in piu' per poter ridurre il nostro debito''. ''Invece questo governo, pur di non toccare i poteri forti e malavitosi, continua a vivacchiare crogiolandosi nel suo immobilismo e facendo pagare il costo della crisi solo ai poveri cristi'', conclude Di Pietro.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech