lunedì 05 dicembre | 00:19
pubblicato il 23/ott/2013 14:29

Legge stabilita': Dell'Aringa, Bankitalia rispettera' blocco stipendi

(ASCA) - Roma, 23 ott - ''Credo si tratti di una vicenda che non deve essere esagerata, non e' che si fermano gli stipendi dei dipendenti pubblici mentre si aumentano quelli di Bankitalia. Si tratta di vedere in che termini la Banca centrale intende procedere, forse con aggiustamenti che non modificano la massa salariale. Lo si fa in molti comparti del pubblico impiego, senza comportare modifiche ai livelli retributivi''. Il sottosegretario al welfare Carlo Dell'Aringa, interviene cosi', a margine di un convegno al Cnel, sulla polemica riportata dai media per un mancato rispetto di Bankitalia delle misure di blocco delle procedure contrattuali e negoziali nella pubblica amministrazione.

''Non so esattamente cosa stia facendo Bankitalia - aggiunge Dell'Aringa - ma mi sembrano notizie fuorvianti''.

gbt/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari