domenica 19 febbraio | 18:17
pubblicato il 13/nov/2013 17:49

Legge stabilita': D'Ali', non sapevo che Tuc fosse nome di un cracker

Legge stabilita': D'Ali', non sapevo che Tuc fosse nome di un cracker

(ASCA) - Roma, 13 nov - ''Nel partito, con Brunetta ed altri, abbiamo discusso di un unico tributo, e quando si fa l'acronimo di un tributo unico comunale, il risultato e' Tuc.

Ma non conoscevo l'esistenza dei biscotti Tuc, mi hanno detto che e' un biscotto al sale, e visto che io vengo dalla citta' del sale...''. Cosi' Antonio D'Ali', senatore Pdl e correlatore della Legge di Stabilita', oggi a 'Un Giorno da Pecora', su Radio2.

''Visto che non e' stata ancora approvata questa tassa - ha concluso - possiamo ancora cambiare il nome. Potremmo chiamarla Tul, tribuno unico locale, vi piace?''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia