mercoledì 18 gennaio | 15:18
pubblicato il 13/nov/2013 17:49

Legge stabilita': D'Ali', non sapevo che Tuc fosse nome di un cracker

Legge stabilita': D'Ali', non sapevo che Tuc fosse nome di un cracker

(ASCA) - Roma, 13 nov - ''Nel partito, con Brunetta ed altri, abbiamo discusso di un unico tributo, e quando si fa l'acronimo di un tributo unico comunale, il risultato e' Tuc.

Ma non conoscevo l'esistenza dei biscotti Tuc, mi hanno detto che e' un biscotto al sale, e visto che io vengo dalla citta' del sale...''. Cosi' Antonio D'Ali', senatore Pdl e correlatore della Legge di Stabilita', oggi a 'Un Giorno da Pecora', su Radio2.

''Visto che non e' stata ancora approvata questa tassa - ha concluso - possiamo ancora cambiare il nome. Potremmo chiamarla Tul, tribuno unico locale, vi piace?''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa