domenica 11 dicembre | 07:42
pubblicato il 16/ott/2013 10:03

Legge stabilita': Cota, e' una presa in giro. Servono riforme vere

(ASCA) - Torino, 16 ott - ''Ci hanno preso in giro. Con la legge di stabilita' uscita dal Cdm non cambia niente: questo paese avrebbe bisogno di una terapia shock, ma questa non c'e' stata. Vediamo solo piccoli interventi che di fatto poi si elidono l'uno con l'altro''. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, durante la trasmissione Mattino5 interpellato sulla legge di stabilita' varata ieri sera dal Consiglio dei Ministri. ''C'e' stata una minima riduzione del cuneo fiscale, ma dieci giorni fa e' aumentata l'iva. La nuova tassa sugli immobili - ha aggiunto - ha solo cambiato il nome e se facciamo i calcoli ci sara' un aumento della pressione fiscale, altro che abbassare le tasse. Allora di cosa stiamo parlando? Con onesta' dico che qualcosina hanno fatto, ma in un momento cosi' delicato non basta, se non si fanno le riforme vere le imprese chiudono e non riaprono piu'. Questa piccola manovra in buona parte non e' nemmeno coperta e quindi aumentera' ulteriormente il debito''.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina