martedì 21 febbraio | 22:33
pubblicato il 27/nov/2013 17:04

Legge stabilita': Cittadinanzattiva, aggiungere 2mld per ticket sanita'

Legge stabilita': Cittadinanzattiva, aggiungere 2mld per ticket sanita'

(ASCA) - Roma, 27 nov - ''Chiediamo che la Camera riveda il testo del maxiemendamento al ddl stabilita', ripristinando i 2 miliardi per la mancata copertura dei ticket e portando il Fondo per la non autosufficienza almeno a 400 milioni di euro. Qualche preoccupazione ci deriva dalla norma per una riduzione di spesa per beni e servizi della Pubblica amministrazione, sulla quale ci riserviamo ulteriori approfondimenti per capire se e quanto possa incidere su prestazioni e servizi resi ai cittadini''. Lo dice Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva.

''Da una prima analisi del testo risulta la mancata copertura dei ticket. E questa misura, molto grave, ci induce a pensare che si potrebbe giungere ad una nuova rimodulazione al ribasso dei Lea. Ancora insufficiente, inoltre, lo sforzo messo in campo per la non autosufficienza, alla quale sono destinati 350 milioni di euro'', conclude Aceti.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Campidoglio
Grillo: ammetto le colpe a Roma, ma andiamo avanti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia