domenica 22 gennaio | 17:22
pubblicato il 17/dic/2013 11:57

Legge stabilita': Brunetta, non accetteremo 'porcate' su Consob

Legge stabilita': Brunetta, non accetteremo 'porcate' su Consob

(ASCA) - Roma, 17 dic - ''Nel corso della Capigruppo ho sollevato la questione Consob, perche' e' inaccettabile inserire una modifica ordinamentale nella Legge di stabilita'. Non e' il caso che il governo entri in questa maniera in una questione del genere''. Lo riferisce il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta, al termine della Conferenza dei capigruppo di Montecitorio.

''Ho avuto il consenso ampio delle opposizioni, ma dal governo e dalla maggioranza c'e' stato silenzio. Governo e maggioranza sono stati presi con il sorcio in bocca. Non accetteremo 'porcate' e se Boccia intende farle noi non accetteremo'', conclude Brunetta.

ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4