lunedì 05 dicembre | 06:25
pubblicato il 30/ott/2013 17:19

Legge stabilita': Brunetta, aumenta pressione fiscale

Legge stabilita': Brunetta, aumenta pressione fiscale

(ASCA) - Roma, 30 ott - ''Sul sito del gruppo PdL-FI alla Camera dei deputati (www.gruppopdl-berlusconipresidente.it) e' pubblicata la seconda puntata di approfondimento sulla Legge di stabilita' 2014-2016 approvata dal Consiglio dei ministri lo scorso 15 ottobre: 'Legge di stabilita': pressione fiscale in aumento'''. Lo afferma il capogruppo Pdl alla Camera, Renato Brunetta. ''Da una lettura attenta del provvedimento, infatti, emerge che le disposizioni per il 2014, specie per quanto riguarda l'imposta sulla prima casa, ma non solo, non sono a regime. Prevedono invece una semplice deroga, rispetto a una situazione destinata a divenire ben piu' pesante negli anni successivi. E l'incertezza (possibile aggravamento d'imposta a partire dal 2015) che ne deriva rischia di determinare un'ulteriore caduta della domanda nel nostro paese, frenando le decisioni di investimento e di consumo da parte delle famiglie. E' davvero questa la Legge di stabilita' e, di conseguenza, l'Italia che vogliamo?'', conclude Brunetta. com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari