domenica 26 febbraio | 20:13
pubblicato il 17/ott/2013 09:51

Legge stabilita': Bondi, sostanziali modifiche o non la voto

Legge stabilita': Bondi, sostanziali modifiche o non la voto

(ASCA) - Roma, 17 ott - ''Chi, anche all'interno del mio partito, mi include fra gli estremisti e' in malafede. Sono semplicemente una persona libera e pensante che, in attesa di discutere della legge di stabilita' nelle sedi di partito abilitate a prendere decisioni democraticamente, riflette con serieta' e non dimentico dei programmi del Pdl riguardo ad un provvedimento importante come la legge di stabilita'. E non ho difficolta' a dire che se questa legge non sara' modificata nella sostanza avrei difficolta' a votarla, cosi' come non ho votato la fiducia al governo''. Lo afferma il senatore e coordinatore del Pdl Sandro Bondi.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech