sabato 25 febbraio | 13:11
pubblicato il 05/nov/2013 13:09

Legge stabilita': Bondi, senza radicali correzioni voto Pdl non scontato

Legge stabilita': Bondi, senza radicali correzioni voto Pdl non scontato

(ASCA) - Roma, 5 nov - ''La mia opinione personale, che spero di poter esprimere quando saranno convocati gli organi dirigenti del nostro partito, e' che, se la legge di stabilita' non verra' radicalmente corretta, compito molto difficile visto un impianto di partenza profondamente sbagliato, non dovrebbe essere scontato il nostro voto di approvazione''. Lo afferma Sandro Bondi, senatore e coordinatore del Pdl.

''Resto inoltre dell'opinione che in luogo di un'ostilita' permanente fra le forze politiche che compongono l'attuale maggioranza, considerando l'esplicita volonta' da parte dei vertici del Pd di estromettere dal Parlamento il leader di un partito alleato, sarebbe preferibile appellarsi ai cittadini per la formazione di un governo politicamente coeso e capace di incidere sui nodi che a livello europeo impediscono al nostro Paese di uscire dalla crisi'', conclude Bondi.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Aborto
Aborto, Bindi: bene Zingaretti, se Lorenzin non d'accordo lasci
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech