venerdì 02 dicembre | 19:40
pubblicato il 24/dic/2013 16:31

Legge stabilita': Boccia, ok risparmio su debito. Ora giu' cuneo

Legge stabilita': Boccia, ok risparmio su debito. Ora giu' cuneo

(ASCA) - Roma, 24 dic - ''C'e' una sindrome da legge di stabilita' che porta in tanti a prendere la scorciatoia, la strada piu' semplice, quella della non assunzione di responsabilita'. Ma che piaccia o no erano almeno 15 anni che non c'era una manovra di stabilita' che non aumentava deliberatamente le imposte, che nel triennio di poco ma si abbassano, con una inversione di tendenza chiara, e crea per la prima volta nella storia un legame diretto tra il taglio della spesa che fara' il commissario Cottarelli, pari a 32 miliardi, e la riduzione del costo del lavoro. Ha fatto molto bene il presidente del consiglio ieri a ricordare che il primo dividendo di questi 8 mesi di governo vale 5,5 miliardi, cioe' il costo oneroso del nostro debito pubblico piu' basso rispetto alle previsioni che erano di 89 miliardi per il 2013 a fronte degli 83 che paghiamo effettivamente''.

Lo ha detto a Radio Radicale il presidente della commissione bilancio della Camera Francesco Boccia aggiungendo che ''e' chiaro che queste cose fanno meno notizia. Fanno piu' notizia gli slogan, ma la legge di stabilita' da' una prospettiva chiara per il prossimo triennio. C'e' una riduzione graduale delle tasse sul lavoro, sgravi fiscali, un intervento sulle cartelle esattoriali che chiarisce la svolta nel rapporto con Equitalia, gia' partito con il decreto del fare. Ci sono poi - continua Boccia - interventi importanti sul risparmio energetico. Mi riferisco alle detrazioni al 65% per la riqualificazioni degli edifici prorogata fino al 2014 e previsto al 50% per il 2015. Ancora, ci sono le borse di studio per 50 milioni di euro finanziati, c'e' il finanziamento per gli specializzandi in medicina, c'e' il bonus bebe', e una serie di iniziative che danno certezza ai contribuenti''. com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari