domenica 22 gennaio | 20:07
pubblicato il 21/gen/2014 13:12

Legge elettorale: Zaia, scandaloso il listino bloccato

Legge elettorale: Zaia, scandaloso il listino bloccato

(ASCA) - Venezia, 21 gen 2014 - ''E' scandaloso che si sia rieditato il listino bloccato''. Lo afferma Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, a riguarda della legge elettorale proposta da Renzi. Secondo Zaia, ''la montagna ha partorito un topolino'' perche' ''avremo ancora i paracadutati dei partiti''. ''Non so se mi sono perso delle puntate - ha detto ancora Zaia -. Avevo capito che, per tutti, la legge elettorale che andava bene era quella dell'elezione del sindaco o, in Veneto, anche del presidente della Regione. Delle due l'una: o a Firenze il sindaco si vota col listino bloccato oppure hanno fatto una legge diversa''. Meglio sarebbe stato ''mutuare quanto abbiamo approvato in Regione'', andando dunque ''all'elezione diretta del presidente del Consiglio e di tutti i parlamentari eletti con la preferenza''. In ogni caso, secondo Zaia, il tema ''e' importante, ma deve non diventare l'oppio dei popoli'', perche' ''la gente per strada mi chiede altre cose''.

Quanto alle altre riforme proposte da Renzi, ''le Camere devono essere due, quella delle autonomie, con rappresentanze degli enti locali, che devono essere gli eletti delle regioni e non nominati terzi, e quella deputata a legiferare'', per la quale, tuttavia, ''630 parlamentari sono troppi''.

Critico, il governatore, anche sulla riforma del Titolo V della Costituzione. ''L'adagio che si respira oggi a Roma e' che le Regioni sono un centro di costo, che disperde la sede pubblica e spreca'', ma chi lo sostiene ''e' in malafede'', perche' e' evidente che fra una e l'altra ''ci sono differenze'' e che in questo senso la priorita' ''sono i costi standard''. Per Zaia, infine, va eliminata la concorrenza fra Stato e Regioni, ma i compiti di quest'ultime ''vanno ampliati'' e contestualmente ''devono restare piu' risorse''. fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4