mercoledì 22 febbraio | 17:50
pubblicato il 06/dic/2013 14:02

Legge elettorale: Zaia, dopo la Consulta vadano a casa tutti

Legge elettorale: Zaia, dopo la Consulta vadano a casa tutti

(ASCA) - Treviso, 6 dic - ''La roba strana e' che la Consulta abbia deciso che e' incostituzionale questa legge elettorale e che abbia fatto un comunicato stampa per renderlo pubblico, prima della sentenza per dar modo alla politica di fare una nuova legge elettorale. In sostanza si sta chiedendo ad un Parlamento delegittmato di fare una legge per legittimarsi.

Direi che vadano a casa tutti''. Cosi' Luca Zaia, a Rete Veneta. ''Pare che il presidente Letta stia preparando un ddl, dovrebbero farlo i parlamentari, che sono pagati per questo. Ripeto: vadano a casa tutti. Non abbiamo piu' bisogno di annunci. Nei paesi federalisti c'e' il Senato delle regioni, in modo che si applichi il fedearlismo vero'', conclude il governatore del Veneto.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Transpotec e SaMoTer: alleanza Milano-Verona modello per il Paese