venerdì 09 dicembre | 16:21
pubblicato il 03/mar/2014 18:50

Legge elettorale torna in Aula, scontro Fi-Pd su emendamenti

Brunetta: se salta accordo Berlusconi-Renzi, premier perde faccia

Legge elettorale torna in Aula, scontro Fi-Pd su emendamenti

Roma (askanews) - La riforma della legge elettorale, il cosiddetto Italicum, riprende l'esame nell'Aula di Montecitorio. La riforma dovrebbe ottenere il via libera in settimana, ma restano da sciogliere alcuni nodi. Primo fra tutti la tenuta dell'accordo tra Matteo Renzi e Fi, messa a rischio dal tentativo della minoranza Pd di legare la riforma del sistema elettorale a quella del Senato.La minoranza Pd, infatti, ha proposto una modifica che abolisce del tutto la parte della legge che riguarda il Senato. Se l'emendamento passasse l'Italicum verrebbe applicato solo a Montecitorio mentre per Palazzo Madama, se si dovesse andare a votare prima della riforma, entrerebbe in vigore la legge elettorale che è emersa dall'intervento della Corte costituzionale sul porcellum. Soluzione che ha fatto gridare all'incostituzionalità il capogruppo azzurro Renato Brunetta: "Non sono uncostituzionalista ma mi sembra una follia, le stanno pensandotutte", ha spiegato avvertendo che se salta l'accordo tra Renzi e Berlusconi è il premier che perderà la faccia.

Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina