lunedì 23 gennaio | 20:09
pubblicato il 12/dic/2013 19:47

Legge elettorale: Tabacci (Cd), strappo al Senato non e' stato prudente

Legge elettorale: Tabacci (Cd), strappo al Senato non e' stato prudente

(ASCA) - Roma, 12 dic - ''Se stiamo nell'ambito di un sistema parlamentare fare dei pasticci maggioritari come abbiamo fatto in questi anni, e come si vorrebbe fare ancora con l'idea del sindaco d'Italia, non va bene. Questa non e' una premessa positiva. Pero' io ritengo che si debba fare rapidamente la legge elettorale''. Lo ha affermato Bruno Tabacci, leader di Cd, rispondendo su Rainews24 a una domanda sulla legge elettorale. ''Il Porcellum e' rimasto li' perche' piaceva ai piu' dentro il Palazzo, seppur a torto, e perche' toglieva ai cittadini la possibilita' di scegliere i propri rappresentanti. E' stato giusto toglierlo di mezzo. Certo - ha osservato il leader di Cd in riferimento agli ultimi passaggi parlamentari - lo strappo fatto al Senato non so quanto sia stato prudente, anche perche' cio' che la Camera approva poi deve essere approvato anche dal Senato''.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4