giovedì 23 febbraio | 17:15
pubblicato il 19/mar/2014 13:50

Legge elettorale: Sisto (FI), chiuderla per procedere con altre riforme

(ASCA) - Roma, 19 mar 2014 - ''Dal punto di vista della comunicazione, su Renzi non c'e' niente da dire; bisogna vedere se ai cittadini basta. Perche' se e' vero che va dato al premier il tempo di lavorare, e' altrettanto vero che su molte riforme i tempi, Renzi, se li e' dati da solo. Ora deve rispettarli, a cominciare dalla legge elettorale. In Senato si sente 'puzza di tranello' sull'Italicum: sta a Renzi far valere la sua autorevolezza per superare le insidie di coloro che hanno interesse ad evitare il bipolarismo efficiente.

Anche perche' l'accordo sulle riforme e' 'uno e trino', e il fatto che si cominci ad avere incertezze gia' sulla legge elettorale non fa ben sperare per la modifica del Senato e del Titolo V''. Lo ha detto, a Coffee Break, in onda su La7, il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto, presidente della I Commissione della Camera.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech