lunedì 16 gennaio | 12:39
pubblicato il 29/gen/2014 18:27

Legge elettorale: Rughetti, adesso Parlamento faccia sua parte

Legge elettorale: Rughetti, adesso Parlamento faccia sua parte

(ASCA) - Roma, 29 gen 2014 - ''Chi vuole cambiare questo Paese non puo' non essere soddisfatto per l'accordo raggiunto oggi perche' la legge elettorale e' la prima pietra della casa della democrazia'' Cosi' Angelo Rughetti, deputato del PD, commenta l'annuncio della soluzione che sembra essere stata trovata oggi fra PD e Forza Italia. ''E' un impegno preso con le primarie che oggi trova le condizioni per essere confermato - prosegue Rughetti - il Parlamento ha adesso la possibilita' di discutere e fare la sua parte. Mi fa sorridere l'atteggiamento di coloro che oggi gridano a difesa delle preferenze mentre ieri approvavamo il Porcellum a maggioranza e senza colpo ferire. La minoranza del PD - chiude l'onorevole vicino al segretario Matteo Renzi - ha svolto un lavoro importante di stimolo e riflessione di cui va dato atto. Sono sicuro che il PD uscira' rafforzato ed il gruppo parlamentare dara' ancora una volta prova di serieta' e responsabilita'''.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche