lunedì 27 febbraio | 12:09
pubblicato il 22/ott/2013 11:52

Legge elettorale: Renzi, serve maggioritario. No a 'giochini' proporzionale

Legge elettorale: Renzi, serve maggioritario. No a 'giochini' proporzionale

(ASCA) - Firenze, 22 ott - No ai 'giochini' per arrivare a una legge elettorale in senso proporzionale. Lo ha detto Matteo Renzi, intervenendo al videoforum di Repubblica.it. Sottolineando che ''non esiste andare a votare con questo sistema elettorale'', perche' ''ne va della credibilita' del Pd'', Renzi afferma che occorre bloccare ''il giochino di qualcuno, anche tra chi sostiene i candidati alla segreteria del Pd, che pensa di poter forzare sul proporzionale'' perche' con questo sistema ''o non c'e' governo o per governare devi fare le larghe intese''. Renzi ribadisce che la sua proposta e' in senso maggioritario, sul modello di quella per l'elezione dei sindaci. ''Noi - conclude - se vinceremo le primarie la legge elettorale la faremo, la imporremo e cominceremo dalla Camera, dove abbiamo gia' la maggioranza, e non dal Senato''. afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: no polemiche, governo deve guidare l'Italia fino a elezioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech