sabato 10 dicembre | 06:33
pubblicato il 03/dic/2013 20:44

Legge elettorale: Quagliariello, nessuno la usi come pretesto

Legge elettorale: Quagliariello, nessuno la usi come pretesto

(ASCA) - Roma, 3 dic - ''Nella situazione in cui ci troviamo, con il centrodestra e il centrosinistra in via di ridefinizione, e' impensabile che sulla legge elettorale non vi sia un accordo tra le forze di maggioranza e che qualcuno pensi a geometrie variabili''. Lo ha affermato il ministro per le Riforme Gaetano Quagliariello intervenendo alla Luiss alla presentazone del libro di Giovanni Orsina, 'Il berlusconismo nella storia d'Italia'. ''Il nodo - ha continuato Quagliariello - e' politico: o la legge elettorale rappresenta un punto di accordo, e allora non c'e' alcuna differenza sul fatto che a discuterla per prima sia il Senato o la Camera, o evidentemente - ha concluso - qualcuno vuole usarla come pretesto per far cadere il governo''.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina