giovedì 08 dicembre | 09:23
pubblicato il 11/mar/2014 17:29

Legge elettorale: Pollastrini, ferita a democrazia e a nostra comunita'

Legge elettorale: Pollastrini, ferita a democrazia e a nostra comunita'

(ASCA) - Roma, 11 mar 2014 - ''Un atto riparatore al Senato e' il minimo dovuto dopo lo schiaffo di ieri alla democrazia e allo spirito del tempo''. Lo afferma Barbara Pollastrini, del Pd, riflettendo sul voto che ha bocciato gli emendamenti per la parita' di genere.

''Per me, quanto e' avvenuto non e' facilmente archiviabile. Solo la quasi unanimita' del nostro gruppo avrebbe potuto garantire il traguardo, quantomeno sulla norma anti-discriminatoria'', continua l'ex ministro per le Pari opportunita', che ieri si era molto spesa per trovare una convergenza sulla mediazione 60/40 per i capolista. ''In tanti dei nostri hanno votato ma, come risulta evidente, non e' bastato. E questa e' una ferita anche per la solidarieta' di una comunita''', conclude.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni