venerdì 09 dicembre | 19:02
pubblicato il 03/lug/2014 15:52

Legge elettorale: Piso (Ncd), preferenze imprescindibili per cambiamento

(ASCA) - Roma, 3 lug 2014 - ''La reintroduzione delle preferenze nella legge elettorale e' un passaggio obbligatorio e imprescindibile per un vero cambiamento. Chi lo rinnega predica la rottamazione ma nei fatti aspira alla conservazione e a reiterare la delegittimazione della politica, barattando tutto questo con il potere di determinare la composizione di Camera e Senato''. A dirlo e' Vincenzo Piso, deputato del Nuovo Centrodestra e membro dell'Ufficio di Presidenza del Gruppo.

''Tutte le discussioni strumentali sulla stabilita' e la possibilita' di governare - continua Piso - risultano assolutamente stucchevoli e fuorvianti perche' molti e sotto gli occhi di tutti sono i sistemi elettorali che coniugano preferenze, stabilita' e governabilita'''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina