venerdì 09 dicembre | 15:32
pubblicato il 27/gen/2014 17:04

Legge elettorale: Per l'Italia, rivedere soglie e premio maggioranza

Legge elettorale: Per l'Italia, rivedere soglie e premio maggioranza

(ASCA) - Roma, 27 gen 2014 - Gli emendamenti presentati dal gruppo di Per l'Italia alla legge elettorale, circa una trentina, ''sono ispirati a un principio di buon senso e di tutela della sostenibilita' costituzionale della legge''. Lo ha affermato il capogruppo di Per l'Italia alla Camera Lorenzo Dellai nel corso di una conferenza stampa. Le modifiche proposte con gli emendamenti sono volte a ''dare ai cittadini il potere effettivo di scelta delle persone che li rappresentano'', mantenendo ''il principio di tutela della partecipazione e della rappresentanza politica'' e dando ''garanzie di governabilita'''. In particolare, le modifiche riguardano sei punti del testo al vaglio della Commissione Affari Costituzionali della Camera, ovvero: premio di maggioranza, attraverso l'innalzamento della percentuale di accesso al premio dal 35% al 40%; preferenze, con l'inserimento di due preferenze di genere; collegi, attribuendo la delega al governo per la loro ridefinizione; ineleggibilita', con l'inserimento del conflitto di interessi per titolari di concessioni pubbliche.

Per quel che riguarda il tema delle soglie di sbarramento, Per l'Italia punta a passare dal 12 al 10% per la singola coalizione, dall'8 al 4% per le liste non coalizzate, e dal 5 al 3% per le liste all'interno della coalizione. Infine, ''chiediamo di inserire la facolta' di apparentamento anche per le liste o le coalizioni di liste non ammesse al ballottaggio'', ha affermato Dellai. Lo stesso capogruppo ha poi voluto rimarcare la preoccupazione per non aver ancora visto aprirsi ''la discussione nel merito sulla riforma costituzionale nel punto del bicameralismo. Si parla di punti astratti e, genericamente, di superamento. Su questo - ha aggiunto - e' necessario approfondire e riflettere e dunque sollecitiamo le forze politiche a farlo''. brm/fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina