lunedì 27 febbraio | 01:31
pubblicato il 20/gen/2014 18:54

Legge elettorale: Pagano (Ncd), no 'Porcellinum', preferenze sono sacre

(ASCA) - Roma, 20 gen 2014 - ''Per il Nuovo Centrodestra il voto di preferenza e' sacro e non intendiamo essere complici di chi mira a dar vita a un Parlamento di nominati, solo per accontentare i propri amici. Passare dal Porcellum al Porcellinum e' un esercizio che non ci interessa, e come noi la pensano cittadini ed elettori che hanno perso fiducia nei politici, proprio perche' calati dall'alto e scelti dalle segreterie di partito''. A dichiararlo in una nota e' Alessandro Pagano, deputato del Nuovo Centrodestra.

''A Renzi - conclude Pagano - che continua a usare toni minacciosi, parlando di ''pacchetti immodificabili', vorrei ricordare che - molto probabilmente - quei tre milioni di elettori che hanno votato alle primarie saranno i primi a rispedire al mittente il ''pacchetto' a lui tanto caro''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech