sabato 10 dicembre | 06:26
pubblicato il 30/ago/2013 10:53

Legge elettorale: Orellana (M5S), no al voto con Porcellum (Corriere)

Legge elettorale: Orellana (M5S), no al voto con Porcellum (Corriere)

(ASCA) - Roma, 30 ago - ''Io penso che sia un errore andare al voto con il Porcellum. E' legittimo il dubbio che si possa modificarlo in modo positivo, ma d'altra parte non possiamo votare cosi'''. Lo sosotiene il senatore del Movimento 5 Stelle, Luis Alberto Orellana, in una intervista al quotidiano 'Corriere della Sera'. ''Avremmo ancora i parlamentari nominati dai partiti'', aggiunge Orellana, il quale ricorda inoltre che ''c'e' una sentenza di incostituzionalita' che incombe'' e si dice d'accordo con chi sostiene sia necessario un referendum tra i militanti del M5S.

Sul rispetto della linea da perseguire da parte dei parlamentari del Movimento, il senatore afferma: ''Noi non siamo soldatini, siamo parlamentari. Non capisco perche' non dovrei usare il cervello''. sgr/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina