domenica 26 febbraio | 16:21
pubblicato il 30/ago/2013 10:53

Legge elettorale: Orellana (M5S), no al voto con Porcellum (Corriere)

Legge elettorale: Orellana (M5S), no al voto con Porcellum (Corriere)

(ASCA) - Roma, 30 ago - ''Io penso che sia un errore andare al voto con il Porcellum. E' legittimo il dubbio che si possa modificarlo in modo positivo, ma d'altra parte non possiamo votare cosi'''. Lo sosotiene il senatore del Movimento 5 Stelle, Luis Alberto Orellana, in una intervista al quotidiano 'Corriere della Sera'. ''Avremmo ancora i parlamentari nominati dai partiti'', aggiunge Orellana, il quale ricorda inoltre che ''c'e' una sentenza di incostituzionalita' che incombe'' e si dice d'accordo con chi sostiene sia necessario un referendum tra i militanti del M5S.

Sul rispetto della linea da perseguire da parte dei parlamentari del Movimento, il senatore afferma: ''Noi non siamo soldatini, siamo parlamentari. Non capisco perche' non dovrei usare il cervello''. sgr/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech