martedì 21 febbraio | 13:51
pubblicato il 30/gen/2014 18:19

Legge elettorale: Nardella, a Renzi nome 'Italicum' non piace

(ASCA) - Firenze, 30 gen 2014 - Il confronto con Brunetta, le richieste del PDL e i diktat del PD sulla legge elettorale: Dario Nardella, renziano doc e tra i principali protagonisti della trattativa per la nascita dell'Italicum, oggi a 'Un Giorno da Pecora', su Radio2, ha raccontato i particolari di quanto avvenuto negli ultimi concitati giorni. ''Ho fatto tutta la trattativa per la legge elettorale con Brunetta? Ci vedevamo nel suo ufficio , qualche volta  nel Transatlantico. Brunetta in privato e' piu' simpatico di come appare in pubblico. Sorride, e' uno diretto quando parla''.

Su cosa non eravate d'accordo riguardo la legge elettorale? ''Loro volevano una soglia bassissima per il premio di maggioranza, il 33%. E poi sbarramenti piu' alti di quelli che abbiamo avuto''.

Chi ha inventato il nome ''Italicum''? ''Non so da dove sia nato. Matteo non e' molto entusiasta di questo nome''.

Perche' avete ceduto sulle preferenze? ''In un accordo devi rinunciare a qualcosa. Sulle preferenze abbiamo dovuto lasciare''. Ora pero' i partiti piu' piccoli rischiano di uscire dal Parlamento.

''Tanti italiani considerano i partitini un pretesto per condizionare le coalizioni e far cadere i governi''. In Parlamento rimarranno solo tre o quattro partiti... ''E' probabile, ma non lo trovo scandaloso, anzi''. Casini rischia di restare fuori... ''Ho visto che non ha dato giudizi tranchant sulla legge elettorale. Forse ha deciso di passare a fare politica in un partito piu' grande''. Come il Pd? ''Il Pd e' aperto a tutti, basta portare avanti i nostri valori e le nostre idee''. Quanto c'e' di vero nelle voci che la vorrebbero al posto di Fassina al ministero dell'Economia? ''Niente di vero, non e' nemmeno il mio settore'', ha concluso Nardella.

com-afe/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia