lunedì 16 gennaio | 20:26
pubblicato il 20/gen/2014 11:33

Legge elettorale: Napoli (FI), liste bloccate piu' leggenda che realta'

Legge elettorale: Napoli (FI), liste bloccate piu' leggenda che realta'

(ASCA) - Roma, 20 gen 2014 - ''Se il confronto politico si avvita sugli stereotipi e sui cliche' temo che andiamo tutti a sbattere e le riforme, attese da quarant'anni, torneranno nel freezer della politica. Quella delle liste bloccate e' una vicenda ormai sconfinata nella leggenda''. Lo dichiara in una nota Osvaldo Napoli, esponente di Forza Italia.

''Nel sistema proporzionale puro chi e' che decideva la composizione delle liste? Era Mercurio o Giove? Erano i partiti. E come si compilavano quelle liste, sulla base di quali criteri venivano scelti i candidati e collocati poi nelle posizioni di testa o di coda? Passiamo nei sistemi maggioritari con collegio unico. Chi e' che in Inghilterra o in Francia decide la scelta se candidare Tizio oppure Caio e in quale collegio? In Germania la cancelliera Merkel ha lasciato che la CDU scegliesse i candidati a suo piacimento o ha voluto controllare nome per nome? Il punto non sono le liste bloccate, che devono essere corte come giustamente ha osservato la Corte costituzionale, ma i criteri di selezione all'interno dei partiti. La riforma del finanziamento pubblico prevede giustamente dei parametri per riconoscere il diritto di un partito a ricevere finanziamenti'', aggiunge Napoli. ''Bene, il nodo e' tutto qui: fra questi parametri deve essere previsto un meccanismo di democrazia interna chiaro, trasparente e riconoscibile in base al quale un partito sceglie i propri candidati. Se Renzi ritiene di calarsi nelle vesti di padrone del Pd e imporre liste di candidati in tutti i collegi si pone un problema di democrazia interna in quel partito e quel partito deve risolverlo. Questo e' il vero pomo della discordia - conclude Napoli - e non certo il meccanismo elettorale che diventa, paradossalmente, il punto piu' neutro nella lunga filiera della raccolta dei consensi in politica''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello