giovedì 23 febbraio | 11:14
pubblicato il 11/mar/2014 13:38

Legge elettorale: Messina (Idv), salva-Lega norma incostituzionale

Legge elettorale: Messina (Idv), salva-Lega norma incostituzionale

(ASCA) - Roma, 11 mar 2014 - ''La nuova legge elettorale che sta prendendo forma in Parlamento non ci piace per niente.

Innanzitutto perche' ancora non e' stato reintrodotto il sistema delle preferenze e, quindi, non sono state seguite le indicazioni emerse dalla sentenza della Corte costituzionale che ha bocciato il Porcellum. In secondo luogo perche' non e' stato approvato l'emendamento per la parita' di genere''. E' quanto afferma in una nota il segretario nazionale dell'Italia dei Valori, Ignazio Messina, che aggiunge: ''Ed ora spunta di nuovo il Salva-Lega, una norma indegna e anticostituzionale che privilegerebbe una forza politica a danno delle altre''. ''Gli elettori sono tutti uguali e non si comprende il motivo per il quale un cittadino, solo per il fatto di essere nato in una particolare regione, debba essere trattato in maniera diversa rispetto agli altri'', conclude.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech