domenica 04 dicembre | 05:05
pubblicato il 20/gen/2014 13:11

Legge elettorale: Meloni, chiediamo abolizione liste bloccate

Legge elettorale: Meloni, chiediamo abolizione liste bloccate

(ASCA) - Roma, 20 gen 2014 - ''Fratelli d'Italia e' disponibile a votare qualunque sistema elettorale di buon senso ad un'unica condizione: l'abolizione delle liste bloccate. La legge Calderoli e' un 'porcellum' perche' impedisce agli italiani di scegliersi il parlamentare. Non ci interessano soglie di sbarramento o altro, possono fare quello che vogliono, ma per fare una legge decente chiediamo ci sia un voto di preferenza, che fa contare il popolo e non fa decidere tutto alle segreterie di partito''. E' quanto ha affermato ai microfoni di Gr Parlamento, nel corso della trasmissione '60 minuti', il presidente dei deputati di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni. ''Mi chiedo - ha aggiunto - come si possa anche solo avere la faccia di ripresentarsi con un'ipotesi di liste bloccate e spacciarla come innovativa. Costruire un sistema nel quale ci sono due partiti che decidono tutto e, all'interno di questi partiti, due o tre persone che decidono tutto e' sinistramente lontano dal mio concetto di democrazia.

Primarie la soluzione? Nel caso dovrebbero essere primarie normate per legge, perche' in quelle 'fai da te' sono sempre i partiti di decidere. Tuttavia qualcuno dovrebbe rispondere alla mia domanda: perche' primarie si e preferenze no se il meccanismo e' lo stesso?''. Secondo Meloni ''non ci sarebbe nessuna modifica o innovazione del sistema elettorale se oggi anche chi interpreta 'il nuovo', come Matteo Renzi, riproponesse come sembra, le liste bloccate. La logica del segretario Pd e di Denis Verdini e' semplice ed e' la stessa di Berlusconi nel 2005 e della Regione Toscana ha inventato questo sistema elettorale: se i parlamentari li nomino io rispondono a me e dunque fanno quello che io gli dico di fare; se i parlamentari si fanno eleggere sono legati al loro elettorato e quindi non faranno necessariamente i miei interessi perche' ne risponderanno al territorio'', ha concluso.

com-brm/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari