sabato 03 dicembre | 19:21
pubblicato il 23/gen/2014 13:29

Legge elettorale: Mazziotti (Sc), fare presto ma correggere premio

(ASCA) - Roma, 23 gen 2014 - ''Scelta Civica vuole che la legge elettorale sia approvata subito. Siamo stati tra i primi e depositare una proposta e ieri non abbiamo chiesto alcun rinvio, come invece hanno fatto altri gruppi. Ma non abbiamo firmato la legge, perche' ha alcuni difetti gravi. Il piu' grave e' il premio di maggioranza del 35% che strutturato cosi' potrebbe dare il 50% dei seggi a un partito con poco piu' del 20% dei voti, in palese violazione della sentenza della corte costituzionale. Vogliamo lavorare velocemente in commissione per andare in aula con un testo migliorato.'' Lo ha detto Andrea Mazziotti, deputato di Scelta Civica e membro della commissione affari costituzionali, intervistato da Radio Radicale.

com/sgr/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Riforme
Referendum, Grillo: Paese spaccato, vincere o perdere è uguale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari