lunedì 05 dicembre | 02:21
pubblicato il 28/ott/2013 17:05

Legge elettorale: Martella, Grillo svela disinteresse a cambiare Porcellum

(ASCA) - Roma, 28 ott - ''Grillo, probabilmente frastornato dal risultato delle elezioni in Trentino, volta le spalle rispetto all'urgenza di affrontare una riforma come quella della legge elettorale e dimostra di non essere interessato a ridare ai cittadini la possibilita' di scegliere i propri rappresentanti, e a chi vince le elezioni di avere una maggioranza per poter governare. Non e' la prima volta, e anche oggi con la sua richiesta di andare al voto subito e in qualunque modo, svela di non avere alcuna intenzione di cambiare il Porcellum. Noi crediamo invece che sia fondamentale farlo, cambiare questa pessima legge elettorale e' una nostra priorita'. Ci auguriamo che in Parlamento il Movimento 5 Stelle si apra ad un confronto serio e costruttivo e lasci gli insulti e gli slogan al suo capo''. Lo dichiara Andrea Martella, vicepresidente del gruppo Pd alla Camera. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari