sabato 10 dicembre | 16:03
pubblicato il 08/mar/2014 12:43

Legge elettorale: Lorenzin, nel 2014 donne non possono essere escluse

(ASCA) - Gorizia, 8 mar 2014 - ''Io spero che sia arrivi ad un punto di caduta affinche', con questa sistema elettorale che e' un sistema che dovremmo applicare, dove ci sono una distribuzione dei seggi che e' orizzontale, abbiamo la certezza che le donne non vengano escluse dal Parlamento; considerando che sono le segreterie di partito che fanno le liste e che quindi determinano il posizionamento in una lista''. Cosi' Beatrice Lorenzin, ministro per la salute, oggi a Gorizia. ''Lo dico senza avere nessun interesse personale, essendo io socio fondatore di un partito, quindi non e' un mio problema ma e' un problema per tutte le donne.

Ricordiamoci - ha concluso Lorenzin - che le donne sono il 53% della popolazione e nel 2014 non possono rimanere fuori dagli organi decisionali del Paese''.

fdm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Governo
Berlusconi domani da Mattarella: Fi a opposizione ma responsabile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina