domenica 11 dicembre | 12:46
pubblicato il 04/mar/2014 12:22

Legge elettorale: Leone (Ncd), e' il momento di fermare i gattopardi

(ASCA) - Roma, 4 mar 2014 - ''Sulla nuova legge elettorale ora deve essere Renzi a fare chiarezza con la sua maggioranza e soprattutto nel Pd. A nessuno puo' sfuggire che se si andasse a votare con l'Italicum andremmo incontro a un doppio ballottaggio alla Camera e al Senato, oltretutto fra coalizioni probabilmente diverse nei due rami del Parlamento.

Un pasticcio difficile da districare. Ecco perche' legge elettorale e abolizione del Senato non possono procedere separate''. Lo ha dichiarato Antonio Leone, deputato del Nuovo Centrodestra e membro della commissione Affari Istituzionali, ospite della trasmissione Omnibus su La7.

''Poi si puo' andare al voto quando si vuole e noi del Nuovo Centrodestra siamo pronti a questo, anche a ritornare alle urne con il sistema sopravvissuto alla sentenza della Consulta. Ma ora e' il momento che siano stanati i tanti gattopardi che lavorano prima a sabotare il governo, poi perche' tutto resti come prima, cioe' nel piu' totale disordine'', conclude Leone.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina