domenica 19 febbraio | 20:42
pubblicato il 10/mar/2014 16:02

Legge elettorale: gruppo PI Camera, si' a preferenze di genere

Legge elettorale: gruppo PI Camera, si' a preferenze di genere

(ASCA) - Roma, 10 mar 2014 - L'assemblea del gruppo parlamentare ''Per l'Italia' della Camera ritiene ''essenziale per la democrazia che nelle pubbliche istituzioni siano adeguatamente rappresentati i due generi.

Per questo il gruppo ha presentato e sostiene un emendamento che prevede le ''preferenze di genere'. Tale soluzione da un lato consentirebbe di superare le liste bloccate, fatte cioe' dai partiti senza la possibilita' di scelta da parte degli elettori e, dall'altro, favorirebbe la presenza femminile, in quanto si prevede che gli elettori possano esprimere fino a due preferenze ma con l'obbligo che la seconda sia di genere diverso dalla prima''.

Sugli emendamenti tendenti invece a prevedere la parita' di genere nelle liste ''bloccate', il gruppo ha deciso di ''lasciare alla responsabilita' dei singoli deputati la decisione sul voto''. Lo riferisce una nota.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Il Pd avvia il congresso, direzione per fissare percorso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia