sabato 10 dicembre | 04:12
pubblicato il 28/ott/2013 16:07

Legge elettorale: Grillo, va in Costituzione, ora discutiamo tra noi

Legge elettorale: Grillo, va in Costituzione, ora discutiamo tra noi

(ASCA) - Roma, 28 ott - La legge elettorale va ''inserita in Costituzione, in modo che ne avremo una sola e in modo che nessun partito possa metterci mano durante le elezioni''. A ribadire la sua posizione e' il leader di M5S, Beppe Grillo che conversando con i giornalisti a Palazzo Madam spiega: ''Non e' che chiunque possa decidere una legge elettorale.

Questa va proposta, discussa e non si sa quale sia la legge elettorale perfetta. Forse non esiste, bisogna fare delle proposte''.

''Il Movimento - prosegue Grillo - ne ha fatta una, la stiamo verificando tutti, la discuteremo e la voteremo. E quanto il Movimento avra' deciso tutto, la metteremo come nostra proposta elettorale e sara' inserita, spero, nella Costituzione''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina