sabato 10 dicembre | 10:34
pubblicato il 10/dic/2013 18:25

Legge elettorale: Gigli (Per l'Italia), no a scorciatoie destabilizzanti

(ASCA) - Roma, 10 dic - ''I nuovi gruppi parlamentari sono nati dalla separazione consensuale con Scelta Civica per promuovere una politica che abbia come parole chiave concetti troppo dimenticati, quali comunita', solidarieta', sussidiarieta'. Si tratta dei valori del popolarismo, che hanno fatto grande il nostro Paese e di cui oggi l'Italia ha estremo bisogno per superare l'attuale crisi economica e istituzionale. Per ricostruire l'Italia appoggiamo convintamente il governo Letta nel suo sforzo di risanamento economico e di riforma delle istituzioni. Se pero' si vuole evitare un esito disastroso, e' necessario che la nuova legge elettorale possa nascere all'interno della maggioranza che sostiene il governo ed essere condivisa dai partiti che la compongono, prima di essere sottoposta al vaglio delle opposizioni''. Lo dichiara il deputato dei Popolari ''per l'Italia'' Gian Luigi Gigli in una nota.

''E' bene tuttavia precisare da subito - sottolinea il deputato popolare - che per salvaguardare la rappresentativita' degli organismi elettivi non siamo disponibili a scorciatoie sulla legge elettorale e che faremo di tutto perche' questo tema non serva a pretesto per mandare a fondo il governo e portare il Paese a una nuova fase di instabilita' e turbolenza, anche finanziaria. Sul tema della legge elettorale, eventuali maggioranze Renzi-Berlusconi, piuttosto che Renzi-Grillo, avrebbero l'effetto di un detonatore, perche', col meccanismo del doppio turno, mirerebbero solo ad aggirare la sentenza della Consulta e a ridare la maggioranza del 55 per cento dei seggi a chi ottiene solo il 30 per cento dei votanti (corrispondenti al 21 per cento degli elettori)''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina