mercoledì 18 gennaio | 17:54
pubblicato il 13/ago/2013 18:47

Legge elettorale: Finocchiaro, no a diktat

Legge elettorale: Finocchiaro, no a diktat

(ASCA) - Roma, 13 ago - ''In Parlamento e' stata chiesta e votata la procedura d'urgenza per la discussione sulla riforma della legge elettorale. Questo vuol dire che le Camere si sono prese l'impegno di dotare con estrema urgenza il Paese di una nuova legge elettorale che sostituisca quella vigente nel caso si debba andare al voto prima della scadenza naturale della legislatura e quindi prima che il percorso complessivo delle riforme istituzionali sia concluso. Non credo sia possibile e giusto, come qualcuno ha fatto oggi, porre condizioni o diktat, ne' tanto meno legare la questione della legge elettorale alle vicende personali di Silvio Berlusconi''. Lo afferma Anna Finocchiaro, senatrice del Pd.

''Una nuova legge elettorale - spiega Finocchiaro - e' una necessita' di questo Paese e io credo che ci siano i margini, in Parlamento, nel confronto tra le principali forze politiche, per giungere ad una nuova legge elettorale che ridia agli elettori la possibilita' di scegliere gli eletti, che assicuri maggioranze omogenee a Camera e Senato e che garantisca la necessaria governabilita' permettendo la creazione di maggioranze certe. Lo sforzo che dovremo fare e' quello di dare organicita' ad una proposta che tenga insieme questi elementi. Per questo penso che non basti correggere il premio di maggioranza del Porcellum , come il PdL continua a sostenere, ma sia necessario sostituirlo con una nuova legge.

Le forze politiche responsabili, che vogliono difendere gli interessi generali del Paese e non fare calcoli di convenienza si impegnino, alla ripresa, per raggiungere questo risultato. Il Pd fara' la sua parte''.

com-ceg/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina