giovedì 23 febbraio | 19:40
pubblicato il 21/gen/2014 14:15

Legge elettorale: Ferrero (Prc), Renzi vuole distruggere pluralismo

Legge elettorale: Ferrero (Prc), Renzi vuole distruggere pluralismo

(ASCA) - Roma, 21 gen 2014 - ''La proposta di Renzi piu' che una legge elettorale e' una specie di concorso truccato per impedire che il popolo si possa esprimere al di fuori dei 3 partiti maggiori''. Lo dichiara in una nota il segretario nazionale di Rifondazione Comunista, Paolo Ferrero. ''A confronto della proposta di Renzi - scrive Ferrero - la Legge Acerbo voluta dal fascismo era un esempio da manuale di democrazia e pluralismo. Infatti, con la legge Acerbo nel 1924, il Partito Comunista con il 3,74% elesse 19 deputati.

La vera novita' di Renzi non e' la riproposizione dell'incostituzionale premio di maggioranza ma il tentativo di distruggere il pluralismo politico in Italia: Renzi vuole il monopolio del governo ma vuole che Berlusconi e Grillo abbiano il monopolio dell'opposizione''.

com-sgr/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech