lunedì 16 gennaio | 18:54
pubblicato il 09/mag/2014 12:00

Legge elettorale europee rinviata a Consulta, dubbi su soglia

Tribunale di Venezia accoglie ricorso dell'avvocato Besostri

Legge elettorale europee rinviata a Consulta, dubbi su soglia

Roma, 9 mag. (askanews) - Il Tribunale di Venezia ha rinviato alla Corte costituzionale la legge elettorale per le Europee, accogliendo il ricorso presentato dall'avvocato Felice Besostri. Lo ha fatto sapere lo stesso legale, riferendo che i dubbi sollevati riguardano la soglia di sbarramento del 4%, che "contrasterebbe con il voto libero sancito dall'articolo 48 della Costituzione". Besostri, assieme ai colleghi Aldo Bozzi e Claudio Tani, aveva già firmato il ricorso contro il 'Porcellum' che ha portato alla bocciatura della legge elettorale sempre da parte della Consulta.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello