venerdì 24 febbraio | 09:59
pubblicato il 17/lug/2014 18:44

Legge elettorale: Di Maio,Pd lento ma non daremo alibi per perdite tempo

(ASCA) - Roma, 17 lug 2014 - ''Oggi abbiamo incontrato il Pd.

Lenti devo dire: hanno rimandato ad un altro tavolo...dopo 25 giorni di gestazione dal primo. Non gli lasceremo spazio per alibi o perdite di tempo''. Lo ha scritto il grillino Luigi Di Maio, commentando su Facebook l'incontro del Movimento 5 Stelle con il Pd su legge elettorale e riforme.

''Dall'inizio della nostra esistenza abbiamo sempre detto 'collaboriamo punto su punto' con chi ci sta. Sulle preferenze - rileva Di Maio - c'e' stata un'apertura (che verificheremo eccome). Non siamo assolutamente d'accordo sul loro Senato non elettivo, cio' non vuol dire che non possiamo votare insieme l'abolizione dell'immunita' parlamentare e gli altri punti esaminati al tavolo. Occhi puntati sul Senato dalla settimana prossima. Si vota per l'immunita' parlamentare e - conclude - vediamo se tengono fede agli impegni di fine tavolo''.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech