lunedì 16 gennaio | 18:33
pubblicato il 26/feb/2014 14:38

Legge elettorale: di Lello(Psi), FI ha fretta per interessi personali

(ASCA) - Roma, 26 feb 2014 - ''La fretta di Forza Italia sull'Italicum e' indicativa. C'e' chi vuole tornare al voto con una legge elettorale sganciata dall'abolizione del Senato, cosi' da poter soddisfare meglio i propri interessi personali e non dare neanche il tempo a questo governo di dimostrare cio' che puo' fare per il Paese''. E' quanto dichiara in una nota Marco di Lello, presidente dei deputati socialisti, dopo che, durante la Conferenza dei capigruppo della Camera, Forza Italia, insieme con il vice-presidente della Camera Roberto Giachetti (Pd), ha chiesto la calendarizzazzione della legge elettorale per questa settimana. ''Noi siamo invece convinti - prosegue - che il governo possa lavorare molto e bene, e non credo che Renzi si mettera' nella condizione di farsi soffiare dalle mani questa occasione''. com-sgr/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello