sabato 10 dicembre | 19:36
pubblicato il 18/gen/2014 12:03

Legge elettorale: Delrio (Pd), no Terza Repubblica su ricatti partitini

Legge elettorale: Delrio (Pd), no Terza Repubblica su ricatti partitini

(ASCA) - Roma, 18 gen 2014 - ''Chi vuol far cadere il governo sulla legge elettorale abbia il coraggio di dire che agisce per salvaguardare il proprio partitino''. Inizia cosi' l'intervista al quotidiano 'la Repubblica' dell'esponente del Pd Graziano Delrio, ministro degli Affari regionali. ''Bisogna trovare un modello - prosegue - che garantisca il funzionamento di questa Terza Repubblica che vogliamo far nascere e non credo che si possa fare con un proporzionale puro e con la garanzia di ricatto al governo da parte di partiti del 2%''.

''Questa coalizione l'abbiamo accettata per senso di responsabilita' - affferma Delrio - per portare il Paese fuori dalla crisi e per fare le riforme. Se ora raggiungere uno di questi obiettivi, le riforme, deve portare alla caduta del governo proprio non lo capisco''.

sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina