lunedì 05 dicembre | 22:09
pubblicato il 22/gen/2014 19:19

Legge elettorale: De Poli (Udc), patto Cav-Renzi non sia blindato

Legge elettorale: De Poli (Udc), patto Cav-Renzi non sia blindato

(ASCA) - Roma, 22 gen 2014 - ''No agli aut aut sulle preferenze. Sono come vicoli ciechi e porteranno solo a far sbattere contro un muro qualsiasi buono proposito per una riforma della legge elettorale in linea con le indicazioni della Consulta che ha bocciato il Porcellum proprio perche' impedisce agli elettori di scegliere i propri rappresentanti''. Lo afferma il senatore Udc Antonio De Poli secondo cui ''il testo sull'Italicum rappresenta un punto di partenza ma ora e' importante avviare un approfondimento senza pregiudizi e con grande onesta' intellettuale''. ''Il patto Renzi-Cav - conclude De Poli - non puo' essere blindato ma deve essere aperto al contributo delle altre forze politiche presenti in Parlamento''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari